News
04/11/2020
Scuole di malattie dell’apparato digerente, 8 italiane tra le prime 100 al mondo

La classifica stilata da US News & World Report, prestigiosa rivista statunitense, ha evidenziato l’eccellenza mondiale delle scuole italiane di gastroenterologia.
Bologna, Milano, Università Cattolica di Roma, Padova, Palermo, Napoli Federico II, Verona e La Sapienza di Roma sono le Università italiane che, secondo la classifica, hanno al loro interno scuole di gastroenterologia di eccellenza.
Da Colmad, Unigastro e Sige la soddisfazione per un sistema formativo esemplare.

Clicca qui per visualizzare la classifica completa

Documento di sintesi a cura di Colmad e Sige

04/11/2020
Le Scuole italiane di Malattie dell'Apparato Digerente vera eccellenza mondiale su RAI Radio 2.
La notizia è stata ripresa anche da Marco Presta e Antonello Dose nell'ambito della trasmissione “Il Ruggito del Coniglio” (RAI Radio2)

22/10/2020
Sul nostro Sito UNIGASTRO e sulla piattaforma Gastrolearning il programma delle prossime lezioni fino a marzo 2021

22/10/2020
In questo caso clinico presentato dalla Dott.ssa Chiara Iannelli dell’Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro, Direttore Prof. Ludovico Montebianco Abenavoli, viene esposto un raro caso di enterocolite eosinofila variante seriosa. In letteratura sono pochi i casi segnalati e non sono presenti linee guida standardizzate per il trattamento dell'enterocolite eosinofila. In questo caso, una gestione terapeutica precoce ha portato alla completa risoluzione dei sintomi in breve tempo.

22/10/2020
Il presidente COLMAD, Prof. Domenico Alvaro, condivide con i Soci una sintesi delle novità introdotte dalla Legge 11 settembre 2020, n. 120, “Conversione in legge del D.L. 16 luglio 2020, n. 76 recante “misure urgenti per la semplificazione e l'innovazione digitale”, c.d. “Decreto Semplificazioni”, segnalando in particolare la possibilità di tenure track per Professore associato già dopo il primo anno di Ricercatore a tempo determinato di tipo B

02/10/2020
Il 23 settembre scorso si è svolta in modalità online sulla piattaforma Zoom l’Assemblea dei Soci UNIGASTRO, che ha registrato un notevole numero di presenze. Il verbale dell’Assemblea è disponibile per i soci in area Docenti nella sezione verbali

02/10/2020
Il 23 settembre si è svolta anche l’Assemblea COLMAD, durante la quale si è votato per il rinnovo della Giunta. La Nuova Giunta è ora composta dal Professor Domenico Alvaro (Presidente), dal Prof. Ludovico Abenavoli Montebianco (Segretario) e dal Dott. Davide Giuseppe Ribaldone. Da statuto fa inoltre parte di diritto della Giunta il Presidente pro tempore UNIGASTRO.
Alla nuova giunta i migliori auguri di buon lavoro!

02/10/2020
Il Presidente COLMAD ci informa che “È ricostituito, presso il Ministero dell’università e della ricerca, l’Osservatorio nazionale della formazione sanitaria specialistica di cui all’articolo 43 del decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368, come integrato dall’articolo 1, comma 470, della legge 27 dicembre 2019, n. 160”.

08/09/2020
Cari Soci,

è con dolore che comunichiamo che il 7 settembre è venuto a mancare all’affetto di noi tutti il prof. Luigi Pagliaro, insigne epatologo e professore emerito dell’Università di Palermo, pioniere dell’ISMETT. Un’eccellenza della nostra comunità.

COLMAD e UNIGASTRO desiderano esprimere alla Sua famiglia e ai Suoi allievi tutta la propria vicinanza.

Carmela Loguercio e Antonio Benedetti

08/09/2020
In questo caso clinico – presentato dai dott. Emanuele Ferrante e Luciana Avallone dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Tutor Prof. Marco Romano - si presenta una associazione che farebbe pensare subito a un particolare tipo di malattie. Una volta escluse queste ultime, risolvere il caso ha richiesto un po’ di intuito e di fortuna. In letteratura non ci sono molti casi segnalati e quelli pubblicati venivano spesso trattati con intervento chirurgico: nel nostro caso la terapia è stata conservativa e ha portato a risoluzione completa dei sintomi.

08/09/2020
Il Dottor Alessandro Corea, della Scuola di Specializzazione di Catanzaro, diretta dal prof. Ludovico Abenavoli, presenta la storia clinica di una paziente affetta da un quadro di colestasi cronica da inscrivere nell'ambito della Sindrome di Alagille. Attraverso la descrizione del caso, viene altresì proposta la revisione della letteratura scientifica su questa rara patologia.

07/09/2020
Tra le pubblicazioni didattiche realizzate da UNIGASTRO vi è una serie di manuali, snelli ma esaustivi, rivolti ad alcuni dei corsi di Laurea in cui la Gastroenterologia è maggiormente rappresentata. UNIGASTRO li mette ora gratuitamente a disposizione di docenti e studenti. Questi i manuali scaricabili gratuitamente in PDF: Infermieristica, Fisioterapisti, Logopedisti, Dietisti, Tecnici di radiologia medica, per immagini e radioterapia, Tecnici di laboratorio biomedico, Tecnici di igiene dentale

09/07/2020
Nello studio pubblicato a dicembre 2019 su Gastrointestinal Endoscopy si esamina il timing ottimale dell'intervento endoscopico in caso di ingestione di corpo estraneo; il messaggio clinico che ne deriva è piuttosto utile sia per gli endoscopisti che per i colleghi richiedenti, in particolare quelli che operano nei Pronto Soccorso e nelle Medicine d'Urgenza.

09/07/2020
La dott.ssa Ilaria Loconte (tutor A. Contaldo) della Scuola di specializzazione di Bari condivide un Journal Club sull'uso della videocapsula in relazione alle attuali linee guida ed evidenze scientifiche.

12/06/2020
Vi invitiamo a prendere visione del Journal Club offerto dalla Scuola di Specializzazione di Bari in cui la dr.ssa Todeschini (tutor dr.ssa Maria Rendina) discute del coinvolgimento epatico in corso di malattia COVID-19

12/06/2020
Dalla Scuola di Bari un Journal Club, a cura del dr. F.S. D'Abramo, tutor dr.ssa A. Contaldo. Vi si discute delle opportunità della terapia biologica anti-TNF nelle IBD e su quando usarla in prima linea o dopo altri biologici.

12/06/2020
Il Dott. Carmelo Stillitano della Scuola di specializzazione di Catanzaro (Direttore Prof. Ludovico Abenavoli) condivide le slides riguardanti un insolito caso di diarrea "peptica"

05/05/2020
Vi invitiamo a prendere visione del Journal Club offerto dalla Scuola di Specializzazione di Bari in cui il dott. Giuseppe Indellicati (tutor prof Di Leo) discute della possibilità di trasmissione feco-orale del SARS-CoV2.

05/05/2020
Il dott. Michele Campigotto della Scuola di Specializzazione di Trieste (direttore Prof.ssa Crocè) offre in condivisione le slides, preparate con il dott. Fabio Monica, riguardanti un caso clinico di ampullectomia endoscopica in FAP e la successiva analisi delle linee guida ASGE e di un recente lavoro sul caso specifico degli adenomi dell'ampolla.

05/05/2020
Il dott. Giacomo Nicolini (tutor dott. Marco Montagnani) della Scuola di specializzazione di Bologna offre in condivisione il caso clinico di un uomo di 67 anni presentatosi in Febbraio 2020 per comparsa di ittero, feci ipocoliche e urine ipercromiche da circa una settimana con associati episodi di lieve dolore addominale.

08/04/2020
Cari Colleghi,
Prendendo spunto dalla richiesta, sotto riportata, del Rettore dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli – che ritengo possa essere utile per tutte le Università in questo momento di emergenza – vi chiederei di inviare all’indirizzo info@unigastro.it il vostro materiale didattico - slides, brevi video ecc. - libero da eventuali copyright da rendere liberamente disponibile in area Studenti del sito UNIGASTRO.
Certa della vostra collaborazione
Carmela Loguercio, Presidente UNIGASTRO


Carissimi,
in risposta alle numerose richieste degli studenti di ampliare l'acquisizione di libri elettronici dell'ateneo (13.000 titoli già posseduti), con particolare attenzione ai manuali adottati per gli esami, in questo momento di emergenza che vede tutte le biblioteche italiane ed estere chiuse fisicamente, in considerazione della legge sul diritto d'autore vigente, mi sembra opportuno consigliare quanto segue:
  • verificare sulla pagina web di ateneo dedicata ai nostri libri elettronici https://www.unicampania.it/index.php/biblioteche/e-book, se già siano accessibili testi utili per la preparazione degli esami: i nostri contratti ci consentono, a secondo dell'editore, di effettuare il download dei libri interi, di capitoli, o di parte di essi;
  • in caso di riscontro negativo, contattare i responsabili delle biblioteche di afferenza, affinché, ove disponibile in commercio o presso l'editore, sia acquisita dalla biblioteca una versione digitale (usabile/prestabile) del manuale di interesse;
  • contattare il centro di servizio del sistema bibliotecario di Ateneo e biblioteche di afferenza per la fornitura in formato digitale di articoli e parti di libri (non manualistica) per finalità di studio personale;
  • infine operare la massima condivisione del proprio materiale didattico mediante SharePoint


Cordiali saluti
Il Rettore

08/04/2020
La Dott. Giulia Scalese, specializzanda della Scuola di Malattie dell'Apparato Digerente della Sapienza Università di Roma, tutor Dott.ssa Carola Severi, presenta un caso clinici su una complessa diagnosi di malattia di Crohn. Il caso, inizialmente inquadrato come rettocolite ulcerosa per il coinvolgimento colico, ha necessitato di una rivalutazione poiché la clinica non era suggestiva di riattivazione di malattia. La paziente in esame, giovane, presentava in anamnesi sclerosi tuberosa con coinvolgimento cutaneo, renale e cerebrale. Gli esami di approfondimento, hanno successivamente evidenziato localizzazioni a livello dell'upper GI, e sulla base dell'esame istologico è stata posta diagnosi di M. di Crohn

31/03/2020
La dott.ssa Camilla Graziosi, della Scuola di Specializzazione di Roma, Policlinico Umberto I, diretta dal Prof. Riggio offre ai colleghi un caso clinico che tratta di una pancreatite acuta severa in una paziente giovane in assenza di comorbidità. La difficoltà del caso clinico è rappresentata dal fatto che sono state indagate le possibili eziologie, comuni e meno comuni, e l'unica conclusione plausibile alla quale si è giunti è di una possibile pancreatite ad eziologia virale.

30/03/2020
Il dott. Niccolò Bina, della Scuola di Specializzazione di Roma, Policlinico Umberto I, diretta dal Prof. Riggio offre in condivisione sul Sito UNIGASTRO un caso di diarrea cronica (7 mesi circa). A seguito di numerosi accertamenti che hanno escluso molteplici eziologie, abbiamo posto diagnosi di enteropatia indotta da Olmesartan (OIE), quadro clinico descritto per la prima volta nel 2012 nonché raro (la letteratura riporta circa 500/600 casi al mondo).

14/03/2020
Il Paese sta vivendo un’emergenza sanitaria senza precedenti. L'Università si adegua alle decisioni del governo ma non si ferma, mettendo in essere quanto più possibile la didattica online, a dimostrazione del ruolo centrale degli Atenei. Su questo argomento pubblichiamo un editoriale del prof. Ludovico Abenavoli

13/03/2020
In questo momento così complesso e difficile è stata raccolta una rassegna di documenti ed articoli medico-scientifici relativi al COVID-19, in continuo aggiornamento, che mettiamo a Vostra disposizione sul nostro Sito. Se si desidera segnalarne altri per la pubblicazione su questo sito, si prega di contattare il Prof. Ludovico Abenavoli all'indirizzo mail: l.abenavoli@unicz.it

09/03/2020
In questo Journal Club si discute delle coliti indotte da checkpoint inhibitors, anticorpi monoclonali con funzione immunomodulante usati per melanoma e altre patologie oncologiche. Si è infatti visto che questi possono essere causa di coliti che simulano le IBD. In questa sede si discute dell'inquadramento clinico, della patogenesi e della terapia.

09/03/2020
La dott.ssa Paolillo propone all’attenzione dei colleghi un caso di insufficienza epatica acuta in un quadro di sindrome DRESS, una rara condizione sistemica immunologica di ipersensibilità scatenata da farmaci (presumibilmente allopurinolo nel nostro caso).

08/03/2020
Il dr Felice Rizzi, specializzando del terzo anno della Scuola di Specializzazione in Malattie dell'Apparato Digerente di Torino, propone due studi relativi al drenaggio colecistico endoscopico nel paziente "unfit for surgery". I due studi considerati, pubblicati nel 2019 su Gastrointestinal Endoscopy, evidenziano un'ottima efficacia dell'approccio

06/03/2020
Cari Soci,
A causa dei recenti sviluppi dell’infezione da COVID-19 sono stati sospesi e rinviati molti eventi, congressi e meeting in programma in questi mesi. Il 26° CNMD è stato posticipato al 9-12 settembre 2020. La sede e il programma rimangono invariati (in allegato la lettera del Consiglio Direttivo FISMAD).
Anche il Corso che UNIGASTRO stava organizzando in collaborazione con le Fondazioni FMD e FIRE, Apparato digerente, alcol e stili di vita, previsto a Napoli per il 22 e il 23 aprile 2020, è stato rimandato a dopo l’estate: la data sarà comunicata non appena possibile.

06/02/2020
In questo Journal Club si discute delle nuove terapie non dietetiche della malattia celiaca, con un occhio in particolare al nuovo "vaccino" NexVax2

06/02/2020
Il Comitato Direttivo UNIGASTRO ha deciso di riprendere la tematica della gestione oncologica dell’apparato digerente concentrandosi specificatamente sulle neoplasie neuroendocrine, in progressivo aumento di prevalenza, per sollecitare una partecipazione attiva della Gastroenterologia in questo settore.

05/02/2020
L'argomento dell'articolo è la comparazione fra LAMS (Lumen Apposing Metallic Stents) e protesi di plastica nella gestione delle pseudocisti pancreatiche. Dai dati emerge un vantaggio in termini clinici e di complicanze a favore dei LAMS, suggerendo – nei casi con indicazione – l'adozione sistematica di tale procedura nei centri endoscopici di III° livello.

10/01/2020
Diffondiamo il calendario delle lezioni che saranno trasmesse online sulla piattaforma Gastrolearning (www.gastrolearning.it) da gennaio a settembre 2020

17/12/2019
A conclusione del Seminario UNIGASTRO del 4 novembre pubblichiamo una lettera editoriale della Presidente, Prof.ssa Carmelina Loguercio, ai Soci

16/12/2019
In occasione delle prossime festività, ci è gradito trasmettere gli auguri della Presidente, del Direttivo e dello Staff UNIGASTRO a tutti i Soci, gli Specializzandi e gli Studenti che con la loro presenza e la loro attiva partecipazione contribuiscono a far crescere la nostra comunità.

16/12/2019
A conclusione del Seminario UNIGASTRO del 4 novembre rendiamo disponibili ai Soci le relazioni presentate durante i lavori. Si ringraziano i Proff. Pietro Gallo, e Oliviero Riggio e i Dott. Vincenza Calvaruso, Antonietta Gerarda Gravina e Francesco Paolo Russo per la cortese disponibilità.

15/12/2019
Si è aperto il bando per il premio congiunto della Fondazione di Roma con la Fondazione Aldo Torsoli nell'area dei disturbi funzionali gastrointestinali, rivolto principalmente ai docenti. I candidati devono possedere un MD o un dottorato di ricerca e avere una documentazione accademica di ricerca, istruzione e cura dei pazienti nell'area delle interazioni intestino-cervello (FGID). I candidati possono fare domanda direttamente sul sito Web della fondazione Torsoli al link http://www.fondazionetorsoli.it/news/10_ROME-FOUNDATION-----ALDO-TORSOLI-FOUNDATION-RESEARCH-AWARD-2020.html, dove troveranno tutte le informazioni utili. Il vincitore del premio sarà selezionato da un comitato scientifico composto da sei membri, tre per ciascuna Fondazione. Il premio verrà consegnato durante il ricevimento annuale della Fondazione di Roma presso DDW a maggio 2020. Dopo DDW, il vincitore terrà una lezione sul proprio lavoro, che alla fine sarà disponibile per lo streaming online. Dead line per la presentazione delle candidature: 31 dicembre 2019

14/12/2019
Il Network europeo EUROPEAN-CHOLANGIOCARCINOMA-NETWORK, COST Action CA18122, coordinato dai Proff. Vincenzo Cardinale e Domenico Alvaro, ha lanciato due importantissime iniziative per coloro che hanno interesse nella ricerca o nella clinica del colangiocarcinoma, o per giovani ricercatori che vogliano accostarsi a tali ambiti. Entrambe le iniziative (bandi/call) rappresentano una preziosa opportunità per i giovani ricercatori per acquisire conoscenze ed esperienze che potrebbero non essere disponibili presso il loro istituto di origine, per apprendere nuove tecniche e fare rete con altri esperti. A beneficio della nostra COST Action e del nostro obiettivo comune, vi incoraggiamo vivamente a promuovere entrambe le iniziative tra tutti i membri del vostro laboratorio o gruppo di ricerca: ci sono ancora molti posti disponibili.

I due bandi aperti sono:
  1. Missioni scientifiche a breve termine (STSM) nei paesi membri dell'azione COST o presso istituti approvati. Gli STSM sono iniziative di formazione che hanno una durata minima di almeno 5 giorni (incluso il viaggio). Gli STSM hanno lo scopo di promuovere la collaborazione e gli scambi tra le istituzioni partecipanti offrendo ai ricercatori l'opportunità di visitare istituzioni di eccellenza scientifica al fine di apprendere tecniche o competenze che potrebbero mancare presso l'istituzione locale. I candidati prescelti riceveranno una borsa per il rimborso di tutte le spese di viaggio, alloggio e pasti. I candidati devono presentare domanda online all'indirizzo: https://e-services.cost.eu/stsm e la scadenza per la domanda è il 31 dicembre 2019.
  2. Training School "Novel Experimental CCA models: from Ex-vivo Patient-Derived Organoids to In-vivo Animal Models" a Glasgow, Regno Unito, dal 18 al 20 marzo. I candidati prescelti riceveranno una borsa per il rimborso di tutte le spese di viaggio, alloggio e pasti. I candidati devono inviare per posta elettronica una lettera di motivazione e una lettera di referenza a Melissa.kerr@uniroma1.it. La scadenza per le domande è il 15 dicembre 2019.
Per ulteriori informazioni, consultare i bandi allegati e le sezioni pertinenti del vademecum (sezioni 5 e 6). Per ulteriori informazioni sui nostri obiettivi e sui nostri gruppi di lavoro, consultare il memorandum d'intesa allegato.

13/12/2019
L'argomento di questo nuovo Journal Club - tenuto a Torino dal dr Michele Roma, specializzando del II° anno - riguarda l'early TIPS, cioè il posizionamento di TIPS entro 72 ore nei pazienti con sanguinamento attivo da varici esofagee, trattato in urgenza con legatura elastica. Dai dati della letteratura emerge che in gruppo selezionato di pazienti (cirrotici Child B- C <13) tale posizionamento precoce riduce in modo significativo il ri-sanguinamento e l'insorgenza di ascite, senza differenze particolari rispetto al gruppo dei trattati in modo convenzionale riguardo all'incidenza di encefalopatia.

12/12/2019
Presentiamo un caso clinico di chilotorace trattato e risolto con TIPS in paziente cirrotica, ricoverata per dispnea con riscontro strumentale di linfoadenomegalie sospette e anamnesi di caduta al suolo. Dai dati di letteratura emerge che la cirrosi epatica, a causa dell'ipertensione portale associata, rappresenti una possibile causa di chilotorace e solo pochi reports vi sono attualmente circa il trattamento di tale manifestazione con TIPS.

UNIGASTRO - Coordinamento nazionale dei docenti di gastroenterologia
Segreteria generale: Corso di Francia, 197 - 00191 Roma
Tel: 06 36388336 Email: info@unigastro.it
P. IVA: 05409941001
C.F.: 02238090365
PEC: unigastro@legalmail.it